Castel di Gaville - Complesso storico in vendita

Castel di Gaville - Complesso storico in vendita

  • Image slider 1
  • Image slider 2
  • Image slider 3
  • Image slider 4
  • Image slider 5
  • Image slider 6
  • Image slider 7
  • Image slider 8
  • Image slider 9
  • Image slider 10

Introduzione

 

Il Castel di Gaville rappresenta un affascinante complesso architettonico di particolare pregio storico-artistico situato a poca distanza da Figline Valdarno, in provincia di Firenze. Il nucleo abitato, menzionato da Dante nel XXV Canto dell’Inferno, ha origini che risalgono all'epoca romana e nel tempo è stato proprietà anche della ricca famiglia Ubertini che ebbe un ruolo importante nelle vicende storiche locali intorno al 1200. La notorietà consolidata nel tempo e la posizione molto favorevole dal punto di vista panoramico, hanno contributo a rendere quest'area una delle mete più ambite a livello immobiliare, pure da VIP internazionali.

 

  • Tipologia: Residenziale/Commerciale
  • Metri quadri: 1700
  • Numero Locali: 68
  • Classe Energetica: In fase di richiesta
  • MQ Terreno: 20000
  • Prezzo:3.000.000 €


Richiedi Informazioni

Descrizione


La conformazione planimetrica degli ambienti ha mantenuto la disposizione originale con la villa padronale che occupa la sommità del colle insieme alla cappella privata, al boschetto con prevalenza di cipressi e lecci secolari, e agli altri annessi abitativi. A discendere si trovano ampi spazi verdi a terrazzamento disposti su più livelli sui quali si affacciano le luminosissime finestre dell'ampio piano cantine. Il complesso conta un ampio terreno con possibilità di acquisto idoneo a tutte le esigenze.

Le dimensioni degli ambienti attualmente abitati e di quelli utilizzati come accessori raggiungono volumi ragguardevoli:

Dimora Padronale
  • Piano delle cantine: mq 360
  • Alloggi al piano terreno: mq 350
  • Alloggio al piano primo: mq 350
Casa del Fattore
  • Piano delle cantine: mq 60
  • Alloggio ai 3 piani superiori: mq 250
Locali Accessori
  • Fienile-magazzini-falegnameria: mq 260
  • Cappellina: mq 80

Molti spazi posti nel piano sottotetto possono essere adibiti a mansarda, in quanto le altezze medie interne raggiungono quote adatte alla loro trasformazione. In considerazione delle normative comunali in vigore, se ne ipotizza un'utilizzazione pari ad almeno alla metà del piano pavimentato, quindi valutabile in mq 250.

Si aggiunge infine che sull’immobile non insistono vincoli restrittivi e che la destinazione indicata dal P.R.G. è di tipo “turistico-ricettiva”, quindi vi si potranno effettuare interventi di ristrutturazione e restauro conservativo.

Guarda il video di presentazione della proprietà.


Un'esclusiva Barbagli Immobiliare.


logo classico Barbagli Immobiliare
I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.